Litecoin-Miner Meeting si conclude con un accordo di scaglionamento

Il dibattito sulla scala Litecoin sembra volgere al termine a breve. In una riunione di 8 ore della tavola rotonda globale Litecoin, i più grandi minatori Litecoin hanno discusso a lungo se aggiornare la rete della quarta valuta digitale.

Tra i partecipanti c’era Charlie Lee, il programmatore di crypto trader Litecoin

Un protocollo pubblicato su supporto mostra che i minatori vogliono prendere la strada di una “Segregated Witness (SegWit) Soft Fork” per crypto trader Litecoin. L’incontro si è tenuto ieri dalle 12 alle 18 (ora di Pechino) via WeChat. SegWit era originariamente destinato al protocollo Bitcoin.

SegWit è noto per essere in grado di aumentare il flusso di transazioni senza la necessità di cambiare la dimensione del blocco con codice rigido. Litecoin, come Bitcoin, ha attualmente un blocco obbligatorio di 1MB e affronta lo stesso problema a lungo termine di Bitcoin: non viene verificato un numero sufficiente di transazioni per blocco, il che alla fine rallenta la velocità della rete e delle transazioni e aumenta i costi di transazione.

Anche se i partecipanti hanno sostenuto un approccio collaborativo con l’integrazione della comunità, non vedono un forcone attivato dall’utente (UASF) come alternativa.

Il protocollo dice

“Siamo d’accordo che l’aggiornamento del protocollo dovrebbe essere fatto sotto un consenso collaborativo, non da parte di sviluppatori e minatori che lo fanno da soli. Noi sosteniamo che la decisione di aggiornamento del protocollo Litecoin dovrebbe essere basata sulle esigenze dell’utente, sul voto a tavola rotonda e sull’attivazione del minatore. “

I sostenitori della proposta includono Bitmain (Antpool), BW.com, BATPool, F2Pool e LTC1BTC. Insieme rappresentano il 68% dell’attuale tasso di hashish. Se LTC.top è d’accordo con la proposta, questo sarebbe già l’84%. LTC.top è detto di proprietà di LTC1BTC secondo l’organizzatore.

Attraverso una procedura di voto, i membri partecipanti hanno approvato all’unanimità il seguente piano per l’aggiornamento del protocollo Litecoin:

Nella rete Litecoin deve essere implementato un SegWit Soft-Fork.
Una volta che la capacità del blocco Litecoin supera il 50%, iniziamo a preparare una soluzione per aumentare la dimensione del blocco da 1MB con un Hardfork o un Softfork.
“Charlie [Lee] ha promesso di fornire una soluzione per aumentare la dimensione del blocco una volta che questo (dimensione del blocco) è mezzo pieno”, ha detto Jihan Wu, fondatore della piscina mineraria Bitmain.

Al momento non è ancora chiaro quando l’aggiornamento può essere implementato. Prima di tutto, tutti i minatori devono installare l’ultimo aggiornamento software per segnalare il loro supporto per SegWit.

Per eseguire un aggiornamento, almeno il 75% dei minatori deve segnalare il proprio supporto. Il 75% deve essere conservato per almeno 2 settimane. Attualmente il sostegno è di circa il 70%.

Secondo gli organizzatori della tavola rotonda, le borse valori come Bitstamp, BTC-e e Poloniex saranno ora riunite.

Comments are disabled